musica silenzio
IL BLOG

L’IMPORTANZA DEL SILENZIO NELL’APPRENDIMENTO MUSICALE

Oggi affrontiamo il tema del SILENZIO

 
Un aspetto importante, quando si parla di musica, è il silenzio.
Esso è la mancanza, assoluta o relativa, di suono o rumore; un ambiente che produca suono inferiore ai 20 decibel viene solitamente considerato silenzioso.
 

Spesso il silenzio con i bimbi ci spaventa (cosa staranno combinando?), e a volte è invece difficile resistere a quel vuoto (perché appunto, al contrario, è denso e carico, e noi adulti ne rimaniamo sempre stupefatti) del bambino.

musica silenzio
L’importanza del silenzio nella musica
Ad ogni apprendimento serve silenzio, e questo è ancora più vero nel caso della musica (ok, forse sei stata una di quelle adolescenti che studiavano con la radio accesa, ed era il tuo modo di concentrarti?). Un silenzio che non è vuoto, ma attivo. Esso è uno strumento che  fortifica l’apprendimento, e crea lo spazio per l’interiorizzazione: di nuove parole, di nuovi suoni, spiana la strada all’ascolto (pensiamo ai neonati: passano in silenzio la maggior parte della loro giornata, catturando internamente tutto quello che gli arriva dall’esterno). Nel silenzio il bambino crea uno spazio interno che dobbiamo imparare a valorizzare fin dalla prima infanzia.
I silenzi non sono tutti uguali: assenza di rumore, calma e serenità, riposo, quiete, ma anche incomunicabilità, perdita di contatto, interruzione…
 

Oggi prova a cercarlo intorno a te insieme ai bimbi, questo silenzio.

Che rumori ci sono nel tuo spazio? E se chiudo gli occhi, questo silenzio cambia? (prova a farlo in primis tu con te stessa, aiuterà anche a sviluppare un rapporto migliore con il tuo ambiente nido). C’è già all’interno dei tuoi spazi, una stanza più silenziosa che potrai utilizzare? Anche se hai un open space, tutto questo  è assolutamente possibile.

 
Tutto questo è una preparazione alle attività musicali che ti consiglierò nei prossimi giorni, e siamo quasi pronte per iniziare.
 

Lascia un commento