MUSICA ALLA PRIMARIA

musica alla primaria

Mettere insieme i pezzi, quando si comincia a leggere e scrivere la musica, non è mai semplice.

Se si è seguito un percorso di musica alla primaria che presenti ai bambini le competenze secondo un ordine ben preciso però, diventa un gioco da ragazzi!

musica alla primaria
Progetto Musindò – Musica alla primaria

Con le classi terze del progetto di Musindò musica alla primaria, abbiamo iniziato la letto-scrittura, secondo le linee guida della Music Learning Theory di E.Gordon: un percorso cominciato in prima che ci ha portati in terza ben consapevoli dei contenuti musicali di base, sperimentati attraverso l’audiation e il corpo, ad iniziare un approccio allo strumento e la conseguente (e non antecedente!) lettura e scrittura della musica.

In queste settimane abbiamo iniziato a leggere e scrivere i primi pattern ritmici, e il tutto è avvenuto con assoluta naturalezza: tutti i bimbi sono riusciti nell’attività, divertendosi e con tanta voglia di imparare…

Avendo scelto per questa settimana come presentazione dello strumento (ne introduciamo uno nuovo ogni due lezioni) le percussioni, ho pensato di mostrare loro la linea ritmica del brano Major Duple usando questa attività che ora ti mostrerò.

Abbiamo iniziato dalla prima lezione di quest’anno a lavorare questo brano sui vari strumenti che incontriamo: la linea di basso sul pianoforte e sulle corde della chitarra, la melodia sul metallofono, la parte ritmica sulle percussioni (abbiamo scovato in soffitta a scuola ben 22 paia di bacchette e i timpani!)… giunti alle percussioni, ho quindi preparato la seguente attività.

Occorrente:

  • 8 cartoncini rigidi + 8 cartoncini rigidi
  • pennarelli di vari colori
  • scotch
  • bacchette o percussioni di vario genere
  • Volume Jump Right In percussioni ( o linea ritmica a tua scelta)

Per preparare i cartoncini con i pattern, prendi la linea ritmica del brano Major Duple che trovi sul volume Jump Right In dedicato alle percussioni: è composta da 8 battute. Ritaglia quindi 8 cartoncini rettangolari di uguali dimensioni.

ritmo musica
Ritaglia 8 cartoncini rettangolari di uguali dimensioni

Successivamente traccia una linea con un pennarello a metà di ogni cartoncino: sarà la griglia su cui scriverai i patterns.

pattern ritmici
Traccia una linea con un pennarello a metà di ogni cartoncino

Ora componi la tua linea ritmica suddivisa nei vari patterns: ricorda che l’inizio e la fine devono essere ben identificabili con l’indicazione di tempo e le due stanghette.

musica
Completa ogni cartoncino secondo la linea ritmica scelta.

Ora tutto è pronto per iniziare l’attività! Io l’ho strutturata così:

    1) ho disposto i cartoncini sparsi all’interno del cerchio dei bambini (lavoro sempre molto in cerchio insieme a loro, il nostro cerchio di musica)
    2) ho chiesto loro di identificare subito l’inizio e la fine della linea ritmica (subito sono partiti tutti per acchiappare i cartoncini corretti con l’indicazione di tempo e le due stanghette, che avevano visto in apertura e chiusura di ogni pattern nelle settimane precedenti)
    3) ho letto pattern dopo pattern la linea ritmica del brano, lasciando il tempo ai bambini di mettere in ordine i cartellini, fino a che non si è formata l’intera griglia.
    4) abbiamo letto tutti insieme il brano Major Duple, assicurandomi che tutti i bambini fossero in grado di arrivare fino alla fine (e lo sono stati), utilizzando sempre anche il corpo come strumento di apprendimento con macro e micro ben visibili
    5) Con le bacchette, una contro l’altra, abbiamo suonato interamente Major Duple, a gruppi cantando anche la melodia e il basso e invertendoci.

Ovviamente suona sempre anche tu prima e con loro: il modello per il bambino è sempre di ispirazione in tutto, e tu puoi ribadire concetti importanti come impugnatura delle bacchette e posizione del corpo anche senza parlare)

    Con gli altri 8 cartoncini, puoi realizzare una seconda linea ritmica che suonerà l’altra parte della classe (e che poi potrebbero realizzare a due mani i bambini più pronti).
    Per finire, abbiamo appeso con lo scotch tutti i nostri pattern, per formare la linea ritmica definitiva di Major Duple!
    I bambini si sono divertiti un sacco, ed è stata un’occasione in più per approfondire la letto-scrittura e applicarla allo strumento.
    Marta – Una Maestra di Musica